Accueil / Traductions / Italiano / Ci sono molti cristiani che credono ancora alla resurrezione di Gesù?

Ci sono molti cristiani che credono ancora alla resurrezione di Gesù?

 Risposta di Gilles Castelnau

traduzione Giacomo Tessaro

Se lei ha in mente un cadavere che si alza da solo, che attraversa la tomba nell’oscurità e ne esce attraverso la pietra allora sono pochi quelli che ci credono! Ma se prende con calma i testi ed è sensibile alla differenza d’atmosfera tra la passione di Gesù e la sua “resurrezione”, se riflette a quella vittoria della vita sulla morte che viene palesemente riportata attraverso delle immagini (il sole che si leva, i giovani vestiti di bianco, i soldati che si accasciano “come morti” [in Matteo]), allora penserà senza dubbio che non vale la pena abbandonare la gioia, la forza, il dinamismo creatore che ne emana. Un po’ come quando legge l’attraversamento del Mar Rosso o la vittoria del piccolo Davide sul gigante Golia. E se qualcuno dice “Se tutto, nel messaggio cristiano, viene preso come una metafora, cosa resta di concreto?” possiamo rispondere “La nostra fede, la nostra speranza e il nostro amore non riposano sulla verità storica archeologica, geografica, cosmologica e tanto meno ginecologica dei racconti biblici! Riposano sullo slancio interiore di adesione che nasce in noi alla lettura degli antichi testi.”

Don

Pour faire un don, suivez ce lien

À propos Évangile et liberté

.Evangile-et-liberte@evangile-et-liberte.net'

Laisser un commentaire

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.