Accueil / Traductions / Italiano / Un clown al culto

Un clown al culto

La porta principale era spalancata; una semplice vetrata separava l’uditorio dalla strada animata e vociante. Per una volta i cristiani erano veramente nella città. Ma ero il solo ad approfittare dello spettacolo perché gli altri giravano la schiena alla strada. Cercavo di non guardare troppo, proponendo all’uditorio dei bei testi liturgici.

Improvvisamente arrivò un clown e incollò il suo nasone tutto rosso contro la vetrata per guardare cosa stava succedendo in quella sala seriosa e austera. Era bellissimo, con una parruccona verde, un enorme papillon e una redingote di tutti i colori. Poi entrò e cominciò ad avanzare lentamente per la navata centrale. Ero ancora uno dei pochi a vederlo perché gli altri partecipanti gli giravano la schiena. Non aveva l’aria di essere imbarazzato, forse un po’ stupito di trovarsi in così strana compagnia, soprattutto quando l’età media differiva di molto da quella della strada. Ma il suo sguardo era simpatico, niente affatto ostile, forse interessato.

Per un attimo fui in difficoltà: che fare di quel clown? Chiedergli di sedersi? di uscire? di prendere parte alla liturgia? di farci una piccola dichiarazione (o un numero) e poi di starsene tranquillo?

So bene che i nostri culti dovrebbero essere più allegri, più attraenti, utilizzare di più le astuzie della comunicazione, parlare un linguaggio più giovane, più colorito, essere più in contatto con la gente di fuori, tenere più in conto la modernità. Ma sul momento non vedevo come fare, non mi sento a mio agio a improvvisare.

Fortunatamente il nostro amico si rese conto del carattere insolito della situazione e molto gentilmente si ritirò, silenziosamente come era entrato. Grazie signor clown!

Don

Pour faire un don, suivez ce lien

À propos Évangile et liberté

.Evangile-et-liberte@evangile-et-liberte.net'

Laisser un commentaire

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.