Accueil / Traductions / Italiano / Perché i credenti cercano disperatamente nuove definizioni di Dio/degli dèi? Non è che, molto semplicemente, tutte le antiche definizioni di quegli spauracchi immaginari si sono rivelate assurde?

Perché i credenti cercano disperatamente nuove definizioni di Dio/degli dèi? Non è che, molto semplicemente, tutte le antiche definizioni di quegli spauracchi immaginari si sono rivelate assurde?

Quando si viveva in un mondo feudale gerarchizzato ognuno esigeva con presunzione e orgoglio la sottomissione degli uomini situati al di sotto, come ci si sottometteva con ossequiosità a coloro che erano superiori; questa situazione, che oggi ci appare assurda, ha evidentemente prodotto delle concezioni morali e teologiche ormai da rivedere. Si poneva Dio in cima alla piramide; al di sotto c’erano l’imperatore e il papa, poi i duchi, i conti, i vescovi etc.

Si pensava che Dio fosse geloso della sua autorità, che fosse infuriato come lo erano i re e i duchi quando sentivano gli uomini sfuggire loro.

Un Dio che esigeva riparazioni e sacrifici espiatori per calmare la sua collera insensata come i signori che massacravano allegramente i contadini ribelli ed esigevano il loro pentimento.

Sono arrivate la Rivoluzione francese, la Guerra d’Indipendenza degli Stati Uniti, i Diritti dell’uomo etc. È cambiata molto la mentalità. È evidentemente cambiata la nostra definizione di Dio; lo si concepisce più vicino a noi, più umano, pieno di empatia e meno minaccioso. Nel 2012 non si pensa più a Dio come si faceva nel Medio Evo o anche prima del ’68. Ed è una cosa molto buona.

Don

Pour faire un don, suivez ce lien

À propos Évangile et liberté

.Evangile-et-liberte@evangile-et-liberte.net'

Laisser un commentaire

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.