Accueil / Traductions / Italiano / GESÙ SAREBBE FORSE ESTERREFATTO DA CIÒ CHE SI IE’ FATTO DI LUI!

GESÙ SAREBBE FORSE ESTERREFATTO DA CIÒ CHE SI IE’ FATTO DI LUI!

Gesù non si è mai preso per Dio e non ha mai desiderato essere riconosciuto in quanto tale. Non lui ma la verità che lo porta, ecco cosa vuole che sia riconosciuto, amato e seguito; la verità del Dio potenza di trasfigurazione del monde, la parole più grande che esista per designare questa potenza inesauribile che ci porta nella vita: l’energia, lo slancio, la passione, il desiderio.

Gesù Cristo è l’incarnazione di una facia di Dio che non avevamo ancora mai ricevuta. In Gesù Dio non è questa potenza sovvrastante che dall’alto dei suoi splendori ci spia, ci giudica e si aspetta meraviglie da noi. Dio è quella potenza sotterranea che ci porta dal più profondo di noi stessi verso i splendori del monde e ci permette di meravigliarcene. Invece di pregare Gesù, di venerarlo, di adorarlo – modo sottile di dominarlo e di neutralizzare la potenza sovversiva della sua predicazione – ci conviene ritrovarlo. Ritrovare la sua predicazione che ci insegna il valore infinito di ciascuno. Ritrovare la sua parole impetuosa contro tutti i mercanti del tempio, spauracchi di un Dio oscuro che condannano il mondo e i cibi terrestri per vendere la fede. Ci conviene ritrovare Gesù, rallegrandoci nella memoria di questi grandi festini, del pane e del vino condivisi; di quel buon vino che scorre alle nozze dell’amore e di questo pane moltiplicato all’infinito per saziare il mondo intero.

Gesù non fu un Dio da dover adorare. Fu il profeta della sovversione della vita contro la morte. Un profeta da ritrovare.

Don

Pour faire un don, suivez ce lien

À propos Évangile et liberté

.Evangile-et-liberte@evangile-et-liberte.net'

Laisser un commentaire

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.