Accueil / Traductions / Italiano / Dal libro dei Proverbi, La Saggezza :

Dal libro dei Proverbi, La Saggezza :

 La Saggezza è personificata. È come una bambina che si rallegra in presenza di suo padre e suo padre la guarda fare. Lei non lo disturba, gioca tranquillamente, è saggia -ovvio, è la Saggezza !- Ella trova la sua gioia. Tutti i giorni lei è là. Lo guarda fare. Certi esegeti dicono che lei lo aiuta, che è il suo architetto. Un architetto felice e che trova la sua gioia. Gioca aiutandolo. Gioca senza fermarsi. È esuberante di gioia mentre lui crea il mondo.

Nondimeno il compito è complicato e difficile: bisogna costruire sull’abisso, canalizzare le sorgenti in basso, fissare le nuvole in alto, tracciare il limite del mare e dare un fondamento solido alla terra.

Ma Dio lo fa volentieri per la sua figlioletta che lo guarda fare rallegrandosi: la sua presenza, il suo buonumore sono deliziosi.

E la creazione di Dio ne porta gli effetti. È una creazione riuscita nella quale si può giocare, essere sorridenti e felici in ogni tempo.

E infine appaiono gli uomini. Non temono che il mare debordi poiché Dio ne ha fissato il limite, non hanno paura dell’abisso perché Dio ne ha fissato le frontiere e non vi si cade più. La terra ha delle fondamenta solide.

Tutto questo è ben pensato, ben organizzato. Del resto certi dicono che la Saggezza vi ha collaborato: era lei l’architetto.

E tutto questo è stato fatto nella gioia, con il sorriso, deliziosamente.

E la Saggezza trova la sua gioia anche tra i figli degli uomini. I figli degli uomini possono anch’essi trovare gioia in questo mondo e, anch’essi, fare la gioia di Dio; Dio non è disturbato dagli uomini, poiché anche gli uomini fanno la sua gioia.

Don

Pour faire un don, suivez ce lien

À propos Évangile et liberté

.Evangile-et-liberte@evangile-et-liberte.net'

Laisser un commentaire

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.